Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

Nadef e Superbonus 110: proroga al 2023

Pubblicato il 30/09/2021
Nadef e Superbonus 110: proroga al 2023

Con la recente nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza- Nadef, è emersa una novità molto attesa dagli operatori economici: una proroga al 2023 del Superbonus. Una manovra volta a rafforzare gli incentivi agli investimenti innovativi e prorogare il Fondo di garanzie per le PMI e le agevolazioni per l’efficientamento energetico degli edifici, come annunciato nei mesi scorsi.

Quali sfide attendono i tecnici degli enti locali? A distanza di un anno dall’introduzione del Superbonus, gli uffici tecnici comunali si trovano a fare i conti con una considerevole mole di lavoro in un clima di generale incertezza e smarrimento. Come affrontare, dunque, tali difficoltà?

Ad andare incontro a questa categoria di professionisti, ci ha pensato Salvatore Di Bacco, Responsabile dell’Ufficio Tecnico del Comune di Raiano (AQ) nonché prezioso membro della rete di UNITEL. Con una rubrica online dal titolo “Superbonus 110 - Riflessioni e criticità”, Di Bacco affronta il tema del Superbonus offrendo il suo punto di vista di tecnico esperto con esperienza ultratrentennale nella Pubblica Amministrazione.

“Superbonus 110 - Riflessioni e criticità”: le tematiche affrontate.

  • Parte 1 - Premesse
    Illustrazione dei procedimenti e delle criticità degli sportelli unici dell'edilizia comunali relativamente all'accesso agli atti delle pratiche edilizie e dello stato legittimo degli immobili.

  • Parte 2 - Decreto Semplificazioni D.L. 77/2021. Premessa.
    Premesse all'art. 33 del D.L. 77/2021 il cosiddetto Decreto Semplificazioni 2, perno del rilancio dell'edilizia privata; finalità del decreto e attivazione degli interventi fruenti del superbonus bloccati dalle dichiarazioni di legittimità dell'esistente.

  • Parte 3 - Manutenzione straordinaria in CILAS.
    Decreto Semplificazioni 2: Riflessioni sui motivi per cui il legislatore ha ritenuto corretto far rientrare gli interventi del superbonus 110 “eco” e “sisma” nella tipologia di intervento della manutenzione straordinaria e quindi soggetta a CILA semplificata.
  • Parte 4 - Modulistica unificata nazionale. CILAS.
    Rapporti della nuova cila semplificata con il nuovo modello da concertare tra governo e regioni in conferenza unificata. Quali modelli utilizzare?

  • Parte 5 - CILAS.
    Attestazione dei titoli abilitativi e dei provvedimenti che hanno legittimato la costruzione nella nuova CILA semplificata.

  • Parte 6 - Immobili ultimati Ante 67.
    La leggenda dell’immobile ante 1967 quale porto franco da ogni regola:"Se un immobile è stato costruito prima del 1967, tutto è lecito poiché esso non è soggetto a nessuna regola urbanistica." Una breve riflessione per “sfatare” la credenza, assai in voga dell’inizio dell’obbligo di licenza edilizia all’anno 1967, più precisamente dal 01 settembre 1967. Ma cosa c’è di vero in questa leggenda, perché è sorta?
  • Parte 7- Stato legittimo dell'immobile.
    Una riflessione sulle nuove regole, recentemente introdotte dalla compagine legislativa, che disciplinano la verifica dello stato legittimo di un immobile il quale, ordinariamente, costituisce il presupposto per presentare e realizzare lecitamente interventi edilizi sullo stesso.

  • Parte 8 - La CILAS Superbonus.
    Il modello CILAS per il Superbonus. All’indomani dell’entrata in vigore del decreto n. 77/2021, ANCI, UPI, Conferenza delle Regioni e Dipartimento della Funzione Pubblica hanno lavorato ad un modello CILA valevole solo per gli interventi oggetto di richiesta del Superbonus. Una riflessione sul nuovo modello, oggetto di Accordo in Conferenza Unificata.

  • Parte 9 - CILAS e Agibilità.
    Agibilità, interventi Superbonu: per gli interventi di cui alla CILA “Superbonus” non è richiesta, alla conclusione dei lavori, la segnalazione certificata di agibilità di cui all’articolo 24 del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380. Ma è veramente cosi?

  • Parte 10 - Cappotto ed occupazione suolo pubblico.
    Tavolo di concertazione con i professionisti locali operanti nel Comune di Raiano sul delicato tema della realizzazione dei cappotti filo strada per l'attivazione delle agevolazione previste dal superbonus 110%.

 


Maggiori informazioni sulla rubrica e sui nuovi episodi sono disponibili sul canale YouTube del socio UNITEL, Salvatore Di Bacco.

Utilità