Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

RURALITA’ DEGLI IMMOBILI CON IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Pubblicato il 08/11/2012

Nell’ottica dell’incentivazione della produzione di energia elettrica mediante fonti rinnovabili, il legislatore ha introdotto, negli ultimi anni, disposizioni di carattere fiscale volte a promuovere l’esercizio di tali attività da parte degli imprenditori agricoli. In particolare, l’articolo 1, co. 423, della legge 23.12.2005, n. 266, stabilisce che “la produzione e la cessione di energia elettrica e calorica da fonti rinnovabili agroforestali e fotovoltaiche nonché di carburanti ottenuti da produzioni vegetali provenienti  prevalentemente dal fondo e di prodotti chimici derivanti da prodotti agricoli provenienti prevalentemente dal fondo effettuate dagli imprenditori agricoli, costituiscono attività connesse ai sensi dell’articolo 2135, co, 3, del C.C. e si considerano produttive di reddito agrario”; agli immobili ospitanti le installazioni fotovoltaiche, censiti autonomamente e per i quali sussistono i requisiti per il riconoscimento del carattere di ruralità, nel caso in cui ricorra l’obbligo di dichiarazione in catasto, è attribuita la categoria “D/10 – fabbricati per funzioni produttive e connesse alle attività agricole”.

 Allegati
Scarica


Utilità