Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

I compensi aggiuntivi per la progettazione interna all’Ente: la Corte dei Conti del Molise si è espressa sull’IRAP.

Pubblicato il 02/04/2009
Pubblicato in: Articoli
I compensi aggiuntivi, come la progettazione interna all’Ente o altri compensi previsti dalla normativa o dai contratti nazionali, non sono assoggettati all’Irap.
Così si è espressa la Corte dei Conti, sezione regionale di controllo per il Molise con il parere 6/2009, in quanto, come anche affermato dalla risoluzione dell’Agenzia dell’Entrate n. 123 del 2 aprile 2008, l’Ente locale rappresenta il soggetto passivo dell’Irap.
Pertanto i compensi per la progettazione interna e per gli altri casi analoghi sono al lordo degli oneri riflessi, oneri previdenziali e fiscali, ma non dell’Irap che resta a carico del bilancio dell’Ente locale.

Utilità