Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

E' dovuto l'incentivo RUP per lavori di manutenzione?

Pubblicato il 28/01/2013
Pubblicato in: L'esperto risponde

DOMANDA

Un comune affida il contratto annuale o pluriennale per la manutenzione ordinaria della rete acquedottistica sul proprio territorio. Nell’ambito del contratto la ditta appaltatrice esegue tutti i lavori necessari, quali riparazioni, scavi, allacci ecc…, le azioni tecniche, specialistiche ed amministrative, incluse le azioni di supervisione, volte a mantenere e a riportare ove necessario l’impianto idrico nella condizione di svolgere la sua funzione in piena e perfetta efficienza.
L'oggetto principale dell’appalto è costituito dal 75% di riparazioni sotterranee (scavi, contenimenti, riparazioni e relativo ripristino stati ex ante) e dal 25% di servizi di lettura contatori, indennità di reperibilità, ricerche perdite ecc, e si configura quindi come lavoro per gli effetti dell’art. 14 c.3 del D.lgvo 163/2006 esmei.  La categoria generale delle opere è la OG6 di cui all’Allegato A del Dpr 207/2010 esmei riguardando la manutenzione dell’impianto a rete necessario per attuare il "servizio idrico integrato" ovvero le opere aquedottistiche e la rete di distribuzione all’utente finale, i cunicoli attrezzati, la fornitura e la posa in opera delle tubazioni per le riparazioni e i relativi pezzi meccanici. Il contratto fa riferimento ad un elenco prezzi ed un capitolato d’oneri preventivamente stabiliti e approvati nella fase precedente la gara.
Il Responsabile del procedimento, contestualmente alle operazioni amministrative d’ufficio di istruttoria e liquidazione dei compensi, svolge anche operazioni di direzione lavori in situ durante le riparazioni, garantisce l’aspetto sicurezza, collauda l’opera garantendo il ripristino della funzionalità del manto stradale interessato. Si richiede a codesto Spett.le esperto se, per quanto descritto, sia dovuto al RUP e al DL l'incentivo di cui all’Art. 92 c. 5 del D.lgvo 163/2006 per


RISPOSTA

 

Per visualizzare il contenuto richiesto bisogna essere utenti registrati ed in regola con il tesseramento annuale.


Utilità