Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

Firmata l’ipotesi di contratto nazionale di lavoro dei dirigenti degli Enti pubbici non economici e delle Agenzie fiscali relativa al secondo biennio economico 2008- 2009

Pubblicato il 21/06/2010
Pubblicato in: Appalti

Comunicato Stampa Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle P. A. 12/5/2010Untitled Document

E’ stata sottoscritta questa mattina l’ipotesi di contratto dei dirigenti dell’AreaVI e della separata area dei professionisti relativa al biennio economico 2008- 2009.

Il contratto si applica a 3mila dirigenti e a 2milacinquecento professionisti.

Le risorse erogate sullo stipendio tabellare ai dirigenti di I fascia ammontano a 132,00 euro mensili lordi per 13 mensilità a decorrere dal 1° gennaio 2009.

Gli aumenti stipendiali attribuiti ai dirigenti di II fascia corrispondono a 103,00 euro lordi a decorrere dal 1° gennaio 2009, compresa la 13 mensilità.

Per ciò che attiene al trattamento economico accessorio, coerentemente con le previsioni del decreto legislativo n. 150/2009, la parte preponderante delle risorse è stata finalizzata alla retribuzione di risultato, collegata al raggiungimento degli obiettivi connessi all’incarico dirigenziale.

Il Commissario dell’ARAN, Antonio Naddeo, dichiara: “Sono molto soddisfatto perché è stata una trattativa rapidissima. Si è aperta alle 11 e 30 ed alle 14 abbiamo firmato con le Organizzazioni sindacali. In un paio di mesi abbiamo chiuso tutti i contratti della dirigenza degli Enti pubblici non economici e delle Agenzie fiscali. Dico “abbiamo” perché il merito di questa rapidità va condiviso con le Organizzazioni sindacali che con grande senso di responsabilità hanno dato la loro disponibilità a chiudere velocemente”.

Ilpersonale.it

Utilità