Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

APPALTI - Tar Umbria: impugnazione gara da parte del non partecipante

Pubblicato il 21/09/2016
Pubblicato in: Appalti

Nella sentenza n. 593 del 2 settembre 2016 il Tar Umbria ricorda che colui che volontariamente e liberamente si sia astenuto dal partecipare ad una selezione non è legittimato a chiederne l’annullamento ancorché vanti un interesse di fatto a che la competizione venga nuovamente bandita, regola generale cui si può derogare solamente in tre tassative ipotesi: a) quando si contesti "in radice" l'indizione della gara; b) all'inverso, si contesti che una gara sia mancata, avendo l’amministrazione disposto l'affidamento in via diretta del contratto c) si impugnino direttamente le clausole del bando assumendo che le stesse siano immediatamente escludenti.


Utilità