Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

Qualificazione del RUP: linee guida trasmesse dall'ANAC al Consiglio di Stato e alle Commissioni Parlamentari

Pubblicato il 09/07/2016
Pubblicato in: Pubblica Amministrazione

Riteniamo, come già affermato in altre occasioni, che a nostro parere, la qualificazione del R.U.P. non possa discendere dalla semplicistica suddivisione operata da ANAC tra tecnici diplomati, Laureati Triennali e Laureati Magistrali, ma debba più verosimilmente far riferimento alle esperienze acquisite e documentate a mezzo di apposito curriculum, dalle quali sia possibile operare le necessarie analisi per l'attribuzione delle qualifiche di RUP diversificate non solo per importi, ma anche per tipologia di appalti svolti nell'ambito professionale.

Ciò detto, l’UNITEL non può che auspicare, quale Associazione di tanti tecnici dipendenti della pubblica amministrazione, che il Consiglio di Stato e le Commissioni parlamentari ai quali l’ANAC ha trasmesso le linee guida per il preventivo parere e l’ANAC stessa, abbiano la bontà di riflettere sui rilievi formulati e modificare nella sostanza le linee guida emanate per evitare al nostro paese ulteriori confusioni e ritardi che derivano da una marea di norme spesso tra loro in conflitto rese ancora più complicate da linee guida, circolari interpretative e decreti attuativi e chissà cos’altro ancora.

 Allegati
Qualificazione del RUP


Utilità