Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

Certificato di agibilità

Pubblicato il 25/01/2018

TAR PIEMONTE, SEZ. II - sentenza 17 gennaio 2018 n. 93 - Pres. ff. ed Est. Picone - Togra s.r.l. (Avv.ti Palmieri  e Eula) c. Comune di Cumiana (Avv.ti Culasso e Marchesi) - (respinge).

Edilizia ed urbanistica - Certificato di agibilità - Diniego di rilascio - Perché il richiedente non ha adempiuto  all’impegno assunto con atto unilaterale d’obbligo di realizzare aree a servizi, parcheggio, verde, centri e  servizi sociali - Legittimità.

E’ legittimo il provvedimento con il quale un Comune ha opposto un diniego in ordine ad una istanza  tendente ad ottenere il rilascio del certificato di agibilità relativo ad un manufatto regolarmente assentito  (nella specie si trattava di un capannone), che sia motivato con riferimento al fatto che il richiedente non  adempiuto all’impegno assunto con atto unilaterale d’obbligo di realizzare contestualmente al medesimo  manufatto aree a servizi, parcheggio, verde, centri e servizi sociali; infatti, il rilascio del certificato di  agibilità, ai sensi dell’art. 24 del d.P.R. n. 380 del 2001, presuppone non soltanto la regolarità igienicosanitaria  dell’immobile, ma anche la sua conformità al titolo edilizio che ne ha consentito la costruzione o  la trasformazione.

 Allegati
Certificato di agibilità


Utilità