Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

Tar Sicilia, Palermo, 13.01.2009 n. 40

Pubblicato il 02/02/2009
Pubblicato in: Sentenze
Le cause di esclusione di cui all’articolo 38 del codice dei contratti sono valide anche se non espressamente citate nella lex specialis di gara: la mancata dichiarazione delle norme sui disabili è causa di esclusione

Qual è l’opinione dell’adito giudice amministrativo avverso un ricorso che si basa sui seguenti presupposti <  violazione e falsa applicazione dell’art. 17 della legge n. 68 del 1999 e dell’art. 38, lett. l, del D. lgs. n. 163 del 2006 ed eccesso di potere per errore nei presupposti e per travisamento:le altre concorrenti non hanno prodotto la dichiarazione relativa all’osservanza delle disposizioni sul diritto al lavoro dei disabili di cui all’art. 17 della legge n. 68 del 1999. Tale omissione avrebbe dovuto condurre alla loro esclusione, tenuto conto che tale prescrizione avrebbe dovuto essere osservata anche in difetto di espressa previsione del bando di gara? E’ corretto affermare che il termine per impugnare i provvedimenti relativi ad una gara di appalto decorre dal momento in cui si è concretizzata e attualizzata la lesione?
 Allegati
SCARICA

Utilità