Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

Tar Lazio, Roma, 09.02.2009 n. 1328

Pubblicato il 16/02/2009
Pubblicato in: Sentenze
Appalto integrato: esclusione della procedura, con relativa escussione della cauzione provvisoria  (e segnalazione all’Autority) da parte della Stazione Appaltante, per aver riscontrato, in sede di valutazione del possesso dei requisiti, la mancanza dei requisiti di ordine generale e speciale da parte dell’ing.  indicato dalla società partecipante, . quale tecnico incaricato della progettazione : il ricorso è inammissibile in quanto non è stato notificato anche all’aggiudicataria finale

Qual è il parere dell’adito giudice amministrativo avverso un ricorso presentato per <ottenere l’annullamento del provvedimento di esclusione adottato dal ministero della difesa al limitato scopo di: 1)contestare – per invalidità derivata – la conforme segnalazione effettuata all’Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici e, quindi, evitare l’adozione dei consequenziali provvedimenti sanzionatori; 2)contestare l’escussione della cauzione provvisoria prodotta nella procedura di gara”: la società  ricorrente contesta il provvedimento di esclusione dalla gara che l’amministrazione ha disposto - “secondo quanto previsto dall’art. 11 del disciplinare di gara”  - con la seguente causale: “la commissione … ha verificato la mancanza dei certificati del casellario giudiziale e dei carichi pendenti (sono state prodotte delle autocertificazioni) ed ha accertato la carenza dei requisiti di ordine speciale per il professionista incaricato della progettazione esecutiva>?
 Allegati
Scarica

Utilità