Alto Contrasto Reimposta
Iscriviti Area Riservata
Menu
Menu
Stemma

E’ DA RITENERE INAMMISSIBILE UNA CENSURA CHE SI FONDI SULLA SOLA NON REMUNERATIVITÀ DEL PREZZO POSTO A BASE D’ASTA.

Pubblicato il 13/10/2008
Pubblicato in: Sentenze
Poiché esiste un noto orientamento giurisprudenziale secondo il quale non è più sostenibile l'esigenza della presentazione della domanda di partecipazione nell'ipotesi in cui le prescrizioni di un bando di gara comunitaria siano in modo assoluto preclusive della partecipazione a determinati soggetti, aventi in astratto titolo a parteciparvi, questa ipotesi (quella cioè in cui la formulazione letterale del bando è tale da non consentire in maniera assoluta e definitiva la partecipazione alla gara), è estensibile anche ad altre ipotesi e, in particolare, al caso in cui il soggetto interessato deduca che la formulazione del bando sia stata fatta in modo tale da rendere non remunerativa detta partecipazione?
 Allegati
Scarica

Utilità