UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
26/11/2020 16:49
Home Articoli

Articoli Unitel

“FREE” – LA STORIA SOCIO-POLITICA DEL SOCCORSO ISTRUTTORIO SANZIONATO NELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DEI CONTRATTI PUBBLICI

C’era bisogno di una norma del genere? No!

E allora perché la si è fatta? Per far fare cassa all’ente pubblico, prelevando ricchezza da dove c’è, dalle imprese che lottano per rimanere in vita. Del resto, dopo l’anticipo dell’IVA di fine anno, le medesime imprese si son viste succhiare liquidità con l’altra norma del c.d. split payment.

Chi difende giuridicamente le imprese in questo contesto? Cantone.

In che modo? Interpretando la norma in modo creativo, nel senso che paga la sanzione solo chi vuol regolarizzare.

Ma nella norma c’è scritto? No!

Leggi tutto...
 

ENERGYMED 2015 - Codice di invito riservato

Per stampare l’ingresso gratuito ad EnergyMed è sufficiente registrarsi on-line all’indirizzo

http://www.energymed.it/invito

inserendo il seguente “codice di invito riservato ai soci UNITEL 2015":

{reg} UCMOEM15 {/reg}

Polizza RC professionale del tecnico dipendente pubblico - Un grande risparmio che premia la fedeltà di UNITEL

Illustrissimo Presidente,

come a lei noto, il 31 marzo p.v. giungerà a scadenza la polizza convenzione Unitel per i tecnici degli Enti Pubblici che aderiscono alla Associazione.

Accogliendo Le Sue sollecitazioni in favore degli associati, tenuto conto della particolare congiuntura economica in cui versa il Paese in generale ed i dipendenti pubblici in particolare, ci siamo fatti parte attiva ed abbiamo condotto una indagine esplorativa sul mercato, finalizzata ad ottenere condizioni economiche più favorevoli.

Con l’occasione abbiamo inteso anche semplificare le regole di adesione alla convenzione, ampliando le garanzie.

(SCARICA LA LETTERA INTEGRALE CON LE PRINCIPALI NOVITA' CONCORDATE)

Lettera del presidente UNITEL al Ministero dell’Economia e Finanze

Monitoraggio Opere Pubbliche d.lgs 229/2011- Richiesta proroga tecnica

Spettabile Ministero dell’Economia e Finanze,

lo scrivente Presidente Unitel Arch. Bernardino Primiani, sottopone alla cortese attenzione una problematica di estrema rilevanza, inerente l'obbligo di monitoraggio delle opere pubbliche, di cui al Decreto legislativo n. 229/2011, avente scadenza il vicino 28 febbraio 2015 (fra due giorni).

Leggi tutto...

Acquisti tramite Mepa o Consip - le difficoltà di noi operatori

Nota di biasimo di un collega

Vorrei fare un esempio di illogicità e antieconomicità dell'applicazione pedestre delle convenzioni consip o similari, per piccoli comuni, ad esempio per l'acquisto di carburante per autotrazione.

Nel mio comune di Rivergaro PC non esistono pompe di carburante che aderiscono a convenzione consip; le uniche esistenti sono a Piacenza a 18 km di distanza dal magazzino deposito comunale, che guardacaso si trova a 300 ml da una pompa bianca.

Avete già capito tutto ci vuole almeno un'ora per andare a fare rifornimento (che è pur sempre un costo oltre a disorganizzazione del lavoro di chi deve utilizzare l'automezzo,quando non si tratta di un trattore o escavatore) in più lo sconto per la ns zona è di 0,075 €/l sul prezzo esposto, che nel ns caso oggi è di euro 1,75 lt rispetto alla "pompa bianca" che richiede €/lt 1,299.

Dopo tutto ciò, ho a che fare con gente di buona volontà, come il revisore dei conti, che indica solamente l'utilizzo del distributore consip e i resp. CUC che mi giustificano solo una piccola forniture di circa 4.000,00 € per il primo trimestre. ...

Leggi tutto...

Centrali di committenza - LETTERA del Presidente UNITEL

Al Sig. Presidente del Consiglio dei Ministri
Al Sig. Ministro per le Infrastrutture
Al Sig. Ministro della Economia e Finanze
Al Sig. Presidente della Commissione Lavori Pubblici della Camera dei Deputati
Al Sig. Presidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera dei deputati
Al Sig. Presidente ANCI Nazionale
Al Presidente della conferenza Stato Regioni
Al Sig. presidente ANAC
A tutti gli associati UNITEL

Sottopongo alla vostra cortese attenzione una problematica di estrema rilevanza, inerente l'obbligo di accentrare le spese d'importo inferiore alla soglia di 40.000 euro nonché gli interventi di somma urgenza, per ragioni di efficienza e di snellimento amministrativo oltre che di rispetto dell'autonomia locale, per i soli Comuni di popolazione inferiore ai 10.000 abitanti.

Leggi tutto...

“Schema” di convenzione per gestione associata delle acquisizioni di beni, servizi e lavori in attuazione di accordo tra Comuni non capoluogo

ANCI - Ufficio Lavori Pubblici, Edilizia, Urbanistica

Responsabile Dott.ssa Guglielmina Olivieri Pennesi

“Schema” di convenzione per gestione associata delle acquisizioni di beni, servizi e lavori in attuazione di accordo tra Comuni non capoluogo in base all’art. 33, comma 3-bis del d.lgs. n. 163/2006 (come riformulato dall’art. 9, comma 4 del d.l. n. 66/2014 conv. in l. n. 89/2014).

Guida alla predisposizione di convenzioni per la gestione in forma associata, tra Comuni non capoluogo, di funzioni e attività relative all’acquisizione di lavori, ben e servizi (art. 33, comma 3-bis del d.lgs. n. 163/2006).

LINEE GUIDA - ART.93 DEL DLGS 163/06

Redatto dall' Arch. Malossetti Enrico

LINEE GUIDA PER L’AGGIORNAMENTO DEI REGOLAMENTI PER LA RIPARTIZIONE DEL COMPENSO INCENTIVANTE DI CUI ALL’ART.93 DEL DLGS 163/06

Il presente documento contiene le prime indicazioni per adeguare i regolamenti vigenti, nelle varie amministrazioni, alle principali novità introdotte al sistema dell’incentivazione.

Infatti gli innumerevoli pronunciamenti sul tema incentivazione hanno indotto il legislatore ad avanzare modifiche, anche rilevanti, a quel sistema originariamente istituito per favorire “un riappropriamento delle funzioni tecniche da parte dell'Amministrazione… omissis… al fine di ottenere la massima funzionalità, efficienza ed economicità di gestione con i più bassi costi e tempi di realizzazione.”

UN NUOVO SERVIZIO DI UNITEL AI SOCI IN MATERIA DI DIRITTO PENALE

Dal 2015 i nostri Soci vedranno ampliarsi l’offerta di servizi del sito Unitel e del Giornale.

In aggiunta alla pluriennale pubblicazione delle risposte ai quesiti de “L’esperto risponde”, in materia di diritto civile ed amministrativo, il Consiglio ha ritenuto utile attivarsi per fornire linee comportamentali riguardo alle delicate situazioni connesse alle responsabilità penali degli amministratori e dei funzionari pubblici.

Leggi tutto...

COMMENTO AL DECRETO “SBLOCCA ITALIA” IN MATERIA URBANISTICA EDILIZIA

A cura del geom. Antonio Gnecchi

Decreto legge 12 settembre 2014, n. 133 (G.U. n. 212 del 12 settembre 2014,), convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164 ( S. O. n. 85 alla G.U. dell’11 novembre 2014,, n 262), recante misure urgenti per l’apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, l’emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive.

OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU’ VANTAGGIOSA ED OBBLIGO DI MOTIVAZIONE

Articolo a cura dell'Arch. Malossetti Enrico

Si sta consolidando la convinzione che la scelta del criterio di aggiudicazione non necessiti di alcuna motivazione. Da ultima, la sentenza del Consiglio di Stato n. 3484 del 08/07/2014 massima

1. Nelle gare pubbliche, la scelta del criterio più idoneo per l'aggiudicazione di un appalto (tra quello dell'offerta economicamente più vantaggiosa e quello del prezzo più basso) costituisce espressione tipica della discrezionalità della stazione appaltante che non è censurabile se non per evidente irrazionalità o per travisamento dei presupposti di fatto (Consiglio di Stato, Sez. III, n. 2032 del 15 aprile 2013; n. 148 del 14 gennaio 2013). Né vi è un obbligo di esternare in una specifica e puntuale motivazione le ragioni della scelta operata (Consiglio di Stato, Sez. V, n. 1154 del 26 febbraio 2010).

Leggi tutto...
Pagina 7 di 32

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information