UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
02/12/2020 18:37
Home Articoli

Articoli Unitel

Nuovo Direttivo UNITEL della Regione Basilicata

Nuovo Direttivo UNITEL della Regione Basilicata

Presidente regionale UNITEL basilicata:

Ing. Massimo Caporeale


Componenti del Direttivo:

Antonio Dolce, Angela Laurino, Giuseppe Miraglia, Salvatore Mecca, Massimo Caporeale, Maria Mecca, Vito Ramunno

Agostino Massaro (fotografo e addetto stampa)

 

Terremoto Centro Italia - ANCI e Protezione civile definiscono modalità operative per reperimento tecnici comunali specializzati

Terremoto Centro Italia - ANCI e Protezione civile definiscono modalità operative per reperimento tecnici comunali specializzati

In risposta alle richieste di soccorso provenienti dai Sindaci dei comuni colpiti e, anche alla luce dell’esperienza maturata in Abruzzo presso l’Aquila nel 2009 e di quella dell’Emilia Romagna, Lombardia e Veneto del 2012, ANCI nazionale - grazie all’intervento di monitoraggio delle Anci regionali - ha ritenuto importante focalizzare l’attenzione circa la definizione delle modalità operative idonee ad assicurare il supporto amministrativo dei Comuni colpiti dal sisma.

A tale scopo, nel corso dei contatti con il Dipartimento Nazionale della Protezione civile, è stato richiesto ad ANCI nazionale di definire un intervento utile a garantire la presenza di tecnici comunali specializzati in valutazione dei danni per il supporto amministrativo agli UTC dei comuni colpiti e degli stessi sindaci nonché delle schede AEDES della Protezione civile.

Di seguito le indicazioni utili nelle prime note operative trasmesse ai Comuni Capoluogo e alle Anci regionali nonché le schede AEDES come recentemente modificate dalla Protezione civile.

Lettera del Presidente Fassino ai Comuni e alle Anci regionali

Nota tecnica di reperimento dei tecnici comunali


Dpcm Aedes 1


Dpcm Aedes 2

Manuale Agibilità

Comune di Napoli. Va in pensione il superdirigente Andrea Esposito

Comune di Napoli. Va in pensione il superdirigente Andrea Esposito

Dopo 37 anni di onorata carriera, il direttore centrale delle Infrastrutture lascia il Comune di Napoli.

La dura vita del tecnico dell'ente locale: Non ci tagliate l’acqua! E aggrediscono il dirigente

La dura vita del tecnico dell'ente locale: Non ci tagliate l’acqua! E aggrediscono il dirigente

CASARANO - Un gruppo di abitanti delle case popolari si è presentato ieri mattina in Comune.

Sono entrati come esagitati, gridando offese e minacciando. Così non si lavora.

Lettera al presidente dell'ANAC

Lettera al presidente dell'ANAC

OGGETTO: Linee guida attuative del Nuovo Codice degli Appalti. Nomina, ruolo e compiti del Respon sabile Unico del Procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni. Osservazioni.

Qualificazione delle stazioni appaltanti e centrali di committenza (Art 38 D.lgs 50/2016)

Qualificazione delle stazioni appaltanti e centrali di committenza (Art 38  D.lgs 50/2016)

A cura di Bernardino Primiani

Cari amici, trasmetto la circolare relativa alla qualificazione delle stazioni appaltanti, condizione che tra breve molti di voi che detengono la responsabilità di tali strutture devono soddisfare per la corretta prosecuzione delle attività di istituto. Successivamente vi fornirò ogni necessario ausilio informativo in merito alla organizzazione di appositi workshop e convegni nelle diverse realtà locali che ne faranno opportuna richiesta.

Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?

Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?

Con la sentenza n. 132/2016 la Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Puglia, ha riconosciuto illecito disciplinare e conseguente responsabilità erariale di un dirigente del Comune di Cerignola per omessa pubblicazione sul sito internet del Comune dei dati relativi ad un incarico di consulenza (soggetto percettore, ragione dell’incarico, ammontare erogato) per il quale era stato pagato un compenso.

Il danno erariale cagionato risulta pari alle somme pagate al professionista incaricato.

Con tale sentenza la Corte dei conti ha chiarito la rilevanza dell’ambito applicativo dell’art. 1, comma 127 della legge 662/1996, ora confluite nell’art. 15 del D.lgs. 33/2013.

Ma come si può?

Il nostro Cicerone abruzzese (ndr. Aurelio Rossi da Altino) direbbe:

Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?

Fino a quando dunque, Catilina, abuserai della nostra pazienza?

Cicerone prosegue poi con le parole:

Quamdiu etiam furor iste tuus nos eludet? Quem ad finem sese effrenata iactabit audacia?

Quanto a lungo ancora codesta tua follia si prenderà gioco di noi? Fino a che punto si spingerà la tua sfrenata audacia?

Si raccomanda pertanto di pubblicare i dati tempestivamente e, in ogni caso, prima dei pagamenti.

(Sentenza segnalata dal collega Fabrizio Notarini)

Disponibile la nuova APP dell'UNITEL

Disponibile la nuova APP dell'UNITEL

E' disponibile gratuitamente la nuova APP dell'UNITEL per sistemi operativi ANDROID, sempre aggiornata nei contenuti e con un servizio di notifiche per le NEWS.

L'applicazione permette l'accesso gratuito alla maggior parte delle categorie di articoli pubblicati sul sito unitel.it.

L'accesso alle aree riservate e alla sezione "L'ESPERTO RISPONDE" è permessa solo agli utenti che, dopo essersi autenticati, risultano in regola con il tesseramento annuale.

PRESTO SARA' DISPONIBILE anche la versione per sistemi operativi APPLE.

Da Play Store è possibile scaricare l'applicazione cercando: "unitel tecnici"

Un grande risultato ottenuto da UNITEL

Il decreto attuativo su trasparenza e anticorruzione licenziato dal Consiglio dei Ministri, conterra' un’importante novità, sollecitata al VI Congresso Nazionale UNITEL svoltosi a Cosenza nel giugno dello scorso anno.

In sostanza, relativamente al Settore dei lavori, gli adempimenti in materia di trasparenza previsti dalla Legge 190/2012 seguiranno il principio di univocità della trasmissione dei dati e dunque saranno assolti con l’invio alla Banca dati del Ministero dell’Economia e delle Finanze (BDAP).

Un link alla BDAP assicurerà gli obblighi di trasparenza nei confronti del cittadino e solleverà le amministrazioni da un adempimento particolarmente pesante.

Non si può non plaudire all’iniziativa che forse ha raccolto il grido di dolore dei tecnici degli Enti Locali e sperare che l’iniziativa non incontri ostacoli nell’iter parlamentare di approvazione della Riforma.

Finalmente una vera semplificazione!

Banca dati amministrazioni pubbliche - AVVISO

Banca dati amministrazioni pubbliche - AVVISO

Si comunica che è stato risolto un problema tecnico che poteva impedire l0inserimento di alcune tipologie di opere.

NELLO SCUSARCI PER IL DISAGIO SI RICORDA CHE IL TERMINE PER L'INVIO DEI DATI DEL IV TRIMESTRE 2015 E' POSTICIPATO AL 5 FEBBRAIO 2016

Unitel Campania - Telethon 2015

Cari amici, soci e simpatizzanti,

la sezione UNITEL CAMPANIA per il quarto anno consecutivo ha aderito alla grande maratona TeleThon 2015 sostenendo la ricerca scientifica e partecipando attivamente alle varie manifestazioni di solidarietà.

Il tutto ebbe inizio nel 2012 con un incontro con i ricercatori dell’Istituto di Genetica e Medicina, creato dalla fondazione TeleThon nel 1994 e diretto dal professore Andrea BALLABIO, che ha come obiettivo la comprensione dei meccanismi alla base delle malattie genetiche rare e lo sviluppo di strategie efficaci per la prevenzione e la cura di queste patologie gravi.

Appuntamento conclusivo di quest'anno è Venerdì 18 dicembre alle ore 20,30 al ROSE ROSSE relais di charme in Via S. Maria a Castello n.93 in SOMMA VESUVIANA (NA), con la serata “Ricerca, musica e spettacolo” a cui parteciperanno noti personaggi televisivi. Con la consegna dell'invito all'ingresso del ristorante si riceverà il cuore di TeleThon, simbolo del tuo sostegno a favore della ricerca scientifica.

Scarica l'invito

Per partecipare all'evento contattare il coordinatore area sud: Arch. Salvatore Iervolino 3281820354

Grazie. Vi aspetto.

Pagina 5 di 32

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information