UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
01/06/2020 17:25
Home

Articoli Unitel

Proposta di un nuovo criterio di aggiudicazione per gli appalti dei lavori pubblici

Articolo a cura dell' Ing. Franco Giuseppe Nappi


Attualmente l’aggiudicazione degli appalti, avviene ai sensi del Decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE.

La pubblica amministrazione, è tenuta a scegliere il proprio contraente in esito ad una apposita procedura ad evidenza pubblica. ...

 

Leggi tutto...

Non retroattivi i nuovi incentivi ai progettisti

Non retroattivi i nuovi incentivi ai progettisti

La nuova disciplina degli incentivi alla progettazione non ha efficacia retroattiva, ma si applica solo a decorrere dal 19 agosto 2014.

Il chiarimento arriva dalla Corte dei conti - Sezione regionale di controllo per l'Emilia Romagna che con il parere n. 183/2014 si è pronunciata sulla decorrenza della riforma introdotta dalla L.114/2014 di conversione del DL 90.

Pubblichiamo la sentenza della Corte dei Conti

Gli incentivi per la progettazione interna dopo il “Decreto Pubblica Amministrazione”

Gli incentivi per la progettazione interna dopo il “Decreto Pubblica Amministrazione”

Articolo a cura dell' Ing. Franco Giuseppe Nappi

Con la legge 11 agosto 2014, n. 114 [1] di conversione, con modifiche, del decreto – legge n. 90 del 2014 (“Decreto Pubblica Amministrazione”), gli incentivi ai tecnici per la progettazione interna sono stati conservati, ma con una disciplina più rigorosa e più complessa di quella in vigore prima del 24 giugno 2014 e diversa anche da quella del testo originario dello stesso decreto – legge 90/2014. Quest'ultimo, infatti, si era limitato ad escludere dal parterre dei destinatari del compenso i dirigenti, lasciando per il resto invariate le regole.

Leggi tutto...

IL DECRETO LEGGE "SBLOCCA ITALIA"

Articolo a cura dell' Ing. Franco Giuseppe Nappi

IL DECRETO LEGGE” SBLOCCA ITALIA ” - n. 133 del 12 settembre 2014 ( salvo modifiche in sede di conversione del Decreto legge entro 60 giorni).– introduce, tra le semplificazioni edilizie, delle novità anche per : 1) Il nuovo permesso di costruire convenzionato; 2) novità in materia di lottizzazione di aree; 3) l’intervento sostitutivo regionale per i piani attuativi.

Il Nuovo Permesso Di Costruire Convenzionato. Con il nuovo art. 28-bis si introduce nel T.U. il permesso di costruire convenzionato. Quando le esigenze di urbanizzazione possono essere soddisfatte, sempre sotto controllo comunale, con una modalità semplificata, si può richiedere il permesso di costruire convenzionato: nella convenzione sono previsti gli obblighi in capo al richiedente legati al rilascio del titolo.

La convenzione stessa è inquadrabile fra gli accordi integrativi o sostitutivi del provvedimenti di cui all’art. 11 della Legge n. 241/90. Sono soggetti alla stipula della convenzione, in particolare, la cessione di aree anche al fine dell’utilizzo di diritti edificatori, la realizzazione di opere di urbanizzazione, le caratteristiche morfologiche degli interventi e la realizzazione di interventi di edilizia residenziale sociale.

Leggi tutto...
Pagina 16 di 68

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information