UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
23/06/2018 23:32
Home Articoli

Articoli Unitel

Dall'Anci le linee guida sul ciclo della performance

Dall'Anci le linee guida sul ciclo della performance

Allo stato attuale il mondo delle autonomie locali è un cantiere aperto e per molti enti il rispetto della scadenza non è così scontato. A capo del cantiere c’è l’Anci che per supportare le amministrazioni locali ha prodotto delle linee guida operative in materia di ciclo della performance, valutazione ed organismi indipendenti di valutazione. Queste linee prendono le mosse dal  quadro già delineato dalla Commissione per la valutazione, la trasparenza e l’integrità delle amministrazioni pubbliche (Civit) con le proprie delibere e ne adattano i contenuti alle specifiche caratteristiche dei Comuni, nel rispetto dell’autonomia nell’attuazione della riforma riconosciuta agli enti locali dal decreto stesso.

Leggi tutto...
 

Milleproroghe: rinvio per le case fantasma. Liberalizzazione per le reti wi-fi, scontro sul 5 per mille

Milleproroghe: rinvio per le case fantasma. Liberalizzazione per le reti wi-fi, scontro sul 5 per mille
Saranno efficaci anche per l'anno d'imposta 2011 le leggi regionali emanate in materia di tassa automobilistica e di Irap. Proroga resasi necessaria al fine di assicurare continuità di gettito fino all'entrata in vigore dei decreti attuativi del federalismo fiscale.
Non trovano al momento posto gli sgravi fiscali per i benzinai e la proroga degli sfratti, mentre il piano straordinario di Pompei e il sovrapprezzo di un euro sui biglietti del cinema per finanziare i bonus fiscali al settore sono stati stralciati dal testo licenziatio da Palazzo Chigi. Restano gli aiuti alle imprese cinematografiche ma solo per i primi sei mesi del 2011.
(Marco Mobili e Gianni Trovati, Il Sole 24 ORE)

Un caso di scuola: Il problema dell'altezza

Un caso di scuola: Il problema dell'altezza

Un caso di scuola: Il problema dell'altezza

Commento del geom. Bottone Marcellino sulla interpretazione di norme relative ai limiti di altezza delle nuove costruzioni in zona sottoposta a tutela paesaggistica, a partire da una decisione del TAR CAMPANIA, IV sez., sentenza n. 2467 del 28/02/2006.

Procedimento semplificato Autorizzazione paesaggistica

Procedimento semplificato Autorizzazione paesaggistica

Procedimento semplificato - autorizzazione paesaggistica per gli interventi di lieve entità

(dPR 9 luglio 20010, n. 139 – G.U.  n. 199 del 26 agosto 2010)

commento del geom. Antonio Gnecchi

La SCIA quale nuovo strumento di esercizio dell'attività edilizia

La SCIA quale nuovo strumento di esercizio dell'attività edilizia

commento del Geom. Antonio Gnecchi

Parere custodia cantiere e responsabilità

Parere custodia cantiere e responsabilità

Il parere rappresenta un passo in avantio al fine di chiarire le responsabilità dei vari soggetti interessati. Precisamente la tesi era quella di svincolare da ogni responsabilità i tecnici (in questo caso COMUNALI) per incidenti occorsi durante la chiusura del cantiere e/o sospensione  lavori in considerazione che la custodia del cantiere spetta all' impresa appaltatrice. Ovvero, in sintesi, un cantiere chiuso è un cantiere in sicurezza.

Il RUP tra trasparenza ed efficienza

Il RUP tra trasparenza ed efficienza

Le funzioni principali del responsabile unico del procedimento alla luce della disciplina generale della legge nr. 241 del 1990 e dei compiti particolari che gli vengono affidati dal codice degli appalti pubblici. Le necessità di trasparenza della procedura di evidenza pubblica e il bisogno di non estensibilità di determinati dati che, più che sensibili, sono espressione della libertà imprenditoriale e della concorrenza sancita dall’art. 41 della Cost.

Leggi tutto...

L'abrogazione della acquisizione sanante - dichiarata l’illegittimità costituzionale dell’intero art. 43 del d.P.R. n. 327 del 2001

L'abrogazione della acquisizione sanante - dichiarata l’illegittimità costituzionale dell’intero art. 43 del d.P.R. n. 327 del 2001

L'abrogazione della acquisizione sanante - dichiarata l’illegittimità costituzionale dell’intero art. 43 del d.P.R. n. 327 del 2001- sentenza n.293/2010 della Corte Costituzionale

Leggi tutto...

Segnalazione certificata di inizio attività. Articolo 49 commi 4 –bis e seguenti, legge n. 122 del 2010

in alleglato la nota del Dott. giuseppe CHINE', Capo dell'Ufficio Legislativo del Ministero della Semplificazione Normativa.

Regolamento recante norme relative al rilascio delle informazioni antimafia a seguito degli accessi e accertamenti nei cantieri delle imprese interessate all'esecuzione di lavori pubblici.

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 2 agosto 2010 , n. 150

Regolamento recante norme relative  al  rilascio  delle  informazioni antimafia a seguito degli accessi e accertamenti nei  cantieri  delle imprese interessate all'esecuzione di lavori pubblici. (10G0169)

Leggi tutto...

AL VIA LA TRACCIABILITA’ DEI FLUSSI FINANZIARI NEGLI APPALTI PUBBLICI: E’ SCONTRO SULLA RETROATTIVITA’.

AL VIA LA TRACCIABILITA’ DEI FLUSSI FINANZIARI NEGLI APPALTI PUBBLICI: E’ SCONTRO SULLA RETROATTIVITA’.

Pubblichiamo per gentile concessione  dallo studio legale www.rusconiepartners.eu l’interessante commento sulla tracciabilità dei flussi finanziari negli appalti pubblici.

DAL 7 SETTEMBRE AL VIA LA TRACCIABILITA’ DEI FLUSSI FINANZIARI NEGLI APPALTI PUBBLICI: E’ SCONTRO MARONI – BRIENZA SULLA RETROATTIVITA’.

A breve nuove regole nei pagamenti degli appalti pubblici. Ed è già caos. Entra in vigore il prossimo 7 settembre la legge 13 agosto 2010 n.136 (G.U. n.196 del 23 agosto 2010) recante “Piano straordinario contro le mafie”. Immediatamente applicabile, in mancanza di norma transitoria, sarà l’art.3 sulla tracciabilità dei flussi finanziari.

Leggi tutto...
Pagina 21 di 30

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information