UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
20/11/2017 16:21
Home Articoli AMBIENTE

AMBIENTE

Filtro titolo     Mostra # 
# Titolo articolo
81 Le acque di falda emunte nel procedimento di bonifica sono qualificabili come acque reflue industriali? (Seconda parte)
82 Ambiente e territorio - Acque reflue - Impianti depurazione - Accesso agli atti
83 Istituito l`Osservatorio nazionale per la qualità del paesaggio
84 La recinzione e la pulizia dei luoghi non sono sufficienti a dimostrare un effettivo inizio dei lavori: breve nota alla sent. n. 724 del 18 marzo 2009 del TAR Veneto, sez. II
85 Impianti per la telefonia mobile e procedimento amministrativo: il difficile contemperamento tra esigenze di accelerazione, divieto di aggravamento e partecipazione dei privati
86 Elettricita` e gas: antitrust avvia tre istruttorie nei confronti di A2a, Acea e Italgas per possibile abuso di posizione dominante
87 La nuova disciplina delle autorizzazioni paesaggistiche. Il regime transitorio
88 Autorizzazione impianto chimico
89 L’ottemperanza alle prescrizioni del provvedimento di Via.Quale fase progettuale si rivela più idonea?
90 Le `straordinarie` misure in materia di risorse idriche e di protezione dell`ambiente, di cui al decreto-legge 208/2008, convertito, con modificazioni e integrazioni, in legge 28.2.2009, n. 13
91 Preavviso di rigetto
92 La conferenza di servizi nel procedimento di bonifica: quale la vera natura?
93 Frantumazione di batterie elettriche esauste e materiale derivante: disciplina applicabile
94 Decreto milleproroghe e autorizzazione paesaggistica: nulla è più definitivo del provvisorio nel nostro Paese
95 Edilizia e Urbanistica - Condono edilizio in sanatoria - Vincolo paesaggistico- Tutela - Parere dell’autorità
96 La bonifica dei siti di interesse nazionale: importanti novita` e profili di criticita` nella decretazione d`urgenza (d.l. 208/08)
97 Decreto milleproroghe e autorizzazione paesaggistica: nulla e` piu` definitivo del provvisorio nel nostro paese
98 I profili risarcitori per la violazione della normativa VIA. L’impossibile prova della responsabilità della P.A.
99 Primissime annotazioni sulla metodica di intervento legislativo (rifoma o correttivo o integrativo) sul codice ambientale
100 Profili penali nella disciplina delle bonifiche di siti contaminati: le conseguenze pratiche derivanti dalle oscillazioni della Cassazione in ordine alla natura del reato di cui all’art. 257 del d.lgs. 152/2006.
 
Pagina 5 di 6

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information