UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
25/11/2017 10:46
Home Articoli APPALTI MEF: NOTA DEL 19.10.2015 PROT. N. 79309

MEF: NOTA DEL 19.10.2015 PROT. N. 79309

a cura di Franco Giuseppe Nappi

Per gli stessi dipendenti comunali ingegneri ed architetti, infine, sembra opportuno evidenziare che per poter idoneamente svolgere il proprio rapporto di lavoro con l'ente datore, è sufficiente la sola abilitazione, legata all'accertamento dei requisiti tecnico-professionali (l'art. 90 del Codice dei Contratti precisa che nelle amministrazioni pubbliche i progetti sono firmati da dipendenti abilitati all'esercizio della professione e quindi non è richiesta per tali figure alcuna iscrizione all'albo.

Anche per quanto riguarda l'attività di collaudo, a termini dell'art. 120 del codice non è richiesta alcuna iscrizione).

In conseguenza di quanto argomentato, dal momento che per tali categorie professionali, l'iscrizione al proprio ordine professionale non costituisce un requisito professionale necessario per svolgere il rapporto di lavoro con l'ente di appartenenza, ad essi non spetta alcun rimborso della quota di iscrizione annuale.

Le risposte alle singole questioni generali poste dal quesito sono rilevabili dal contenuto dei chiarimenti sopra svolti. Si segnala in proposito anche la recente nota 19.10.2015 n. 79309 di prot. del MEF.
Per una maggiore conoscenza, vedi Link: http://www.ptpl.altervista.org/note_circolari_comunicati/2015/mef_rgs_19102015_79309_prot.pdf

 

 

 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information