UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
21/11/2017 12:39
Home Articoli EDILIZIA E URBANISTICA Edilizia pubblica più verde con i criteri ambientali minimi

Edilizia pubblica più verde con i criteri ambientali minimi

di Franco Giuseppe Nappi

«Adozione dei criteri ambientali minimi per l'affidamento  di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici per la gestione dei cantieri della pubblica amministrazione», questa la novità cardine nel decreto del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare 24 dicembre 2015 (in Gazzetta Ufficiale del 21 gennaio 2016, n. 16).

Nell'allegato al decreto, sono descritti tutti i criteri per rendere conforme le diverse attività ai criteri del cosiddetto "green public procurement", con riferimento alle specifiche tecniche:

a) per gruppi di edifici; b) per il singolo edificio (dalla diagnosi energetica al risparmio idrico); c) per i componenti edilizi; d) per le caratteristiche e le attività del cantiere.

 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information