UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
25/11/2017 10:45
Home FOTO E RESOCONTI Latina, 20/03/2015 - Resoconto del convegno

Latina, 20/03/2015 - Resoconto del convegno

Lo scorso 20 marzo, presso la Curia Vescovile, con il supporto di Unitel e della sua folta delegazione di Soci delle province di Latina e Frosinone capitanata dall’arch. Pietro Alessandrini, si è svolto l’interessante incontro formativo sull’impiantistica sportiva che riassumiamo.

Il Convegno, sotto l’egida della Provincia e del Comune di Latina, oltre che del CONI Regionale, si è svolto nella gremita e prestigiosa sala convegni “San Marco” alla presenza di oltre 350 ospiti tra ingegneri, architetti e tecnici del settore.

Con grande soddisfazione della SCAIS (www.scais.info) e di Unitel all’evento hanno partecipato entrambi gli Ordini Professionali di Latina. Così i saluti di benvenuto sono stati portati sia dal Presidente dell’Ordine degli Ingegneri, ing. Fabrizio Ferracci, che dal Presidente dell’Ordine degli Architetti, arch. Remigio Coco, oltre che dal dott. Umberto Soldatelli, Vice Presidente del CONI Regionale.

A seguire ha preso la parola il presidente della SCAIS ing. Dario Bugli, che ha illustrato le attività ed i programmi della SCAIS, in particolare quelli riguardanti la formazione professionale di architetti ed ingegneri nell’ambito dell’impiantistica sportiva, per poi passare il microfono al Sindaco del Comune di Latina, on. avv. Giovanni Di Giorgi, che ha parlato della situazione impiantistica del territorio e le sue esigenze di ammodernamento e sviluppo.

Tantissime le presenze illustri nel parterre del convegno, a loro volta chiamate per un breve saluto ai partecipanti: a cominciare dal C.V. Antonello Alias, Responsabile del Centro Remiero della Marina Militare di Sabaudia, accompagnato dalla applauditissima Alessandra Galiotto, olimpionica di Kajak ai Giochi di Pechino 2008. Oltre a loro, hanno partecipato al convegno l’ arch. Natalia Guidi, Presidente InArSind di Latina, e l’ arch. Antonio Varacalli, Responsabile impianti CONI Lazio.

Sempre l’ing. Bugli si è prestato a fare da moderatore del Convegno, introducendo gli interventi dei numerosi relatori, tra i quali ricordiamo: l’ arch. Franco Vollaro, Vice Presidente SCAIS, che ha illustrato gli ampi margini di sviluppo economico possibili nel settore dell’impiantistica sportiva, mentre l’ arch. Fabio Bugli della SCAIS ha rappresentato un percorso ideale di progettazione che includa il controllo delle fasi gestionali dell’impianto.

A seguire, sono stati numerosi e stimolanti i temi trattati da diversi professionisti specializzati nel settore dell’impiantistica sportiva, supportati dalla proiezione di numerose slide: il dott. Eduardo Gugliotta, responsabile marketing dell’Istituto per il Credito Sportivo, ha relazionato l’attività dell’Istituto per l’accessibilità al credito e presentato il Progetto “Mille Cantieri – Mille nuove opportunità per lo sport”, mentre l’ arch. Erica Mìlic della SCAIS ha informato gli intervenuti sugli sviluppi del Cicloturismo nel territorio comunale, e l’ ing. Vincenzo Scionti, sempre SCAIS ha presentato il sistema di procedure e normative che regolano l’impiantistica sportiva.

Infine sono intervenuti l’ arch. Gianfilippo Lo Masto, Consigliere Nazionale UNITEL, con argomenti relativi agli accordi pubblico-privato per la gestione degli impianti sportivi comunali, e l’ ing. Massimiliano Rossetti, presidente InArSind Roma, sulla normativa di sicurezza vigente negli impianti sportivi e quindi il Prof. Avv. Salvatore Volpe, per gli aspetti penalistici. Al termine del convegno il presidente Bugli ha salutato il pubblico invitandolo al prossimo convegno in programma della SCAIS, sempre con il supporto di Unitel Abruzzo che si svolgerà il 20 maggio 2015 presso la Sala del Consiglio Comunale di Pescara.

Allegati:
Scarica[RESOCONTO IN PDF]
 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information