UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
18/11/2017 11:04
Home Articoli Posticipata l'entrata in vigore normativa acquisizione di lavori, beni e servizi

Posticipata l'entrata in vigore normativa acquisizione di lavori, beni e servizi

Egr. Sig. Sindaco,

in merito alle problematiche sollevate dall’art. 9 comma 4 del D.L. 66/2014 inerente la normativa riguardante l’acquisizione di lavori, beni e servizi, sono a comunicarle che, da contatti avuti nel corso della giornata odierna con il Viminale, ho ricevuto conferma in merito all’impegno - da parte del Governo - riguardo l’approvazione di un prossimo emendamento ad hoc nel primo provvedimento utile (ovvero il D.L. 90/2014 sulla riforma della PA).

Nell’attesa della conversione di questo decreto, le anticipo che nel corso della seduta di mercoledì 9 luglio prossimo della Conferenza Stato-Regioni, in accordo con Anci, verrà posta in essere una deliberazione interpretativa attraverso la quale sarà possibile posticipare l’entrata in vigore – ad oggi prevista per il 1 luglio – della nuova normativa inerente l’acquisizione di lavori, beni e servizi da parte dei Comuni non capoluogo di Provincia, sia sotto la soglia dei 40 mila euro, sia per importi superiori.

Resto come sempre a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Buon lavoro.

Saluti cordiali

Gian Mario Fragomeli

Allegati:
Scarica[LETTERA IN PDF]
 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information