UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
23/11/2017 02:47
Home Articoli L'ESPERTO RISPONDE Limite del rimborso spese geometra tirocinante

Limite del rimborso spese geometra tirocinante

QUESITO:

Volendo avviare a praticantato 2 giovani diplomati geometri iscritti all'Albo dei praticanti, ho sottoscritto apposita convenzione con il Collegio Provinciale dei Geometri, la quale prevede, quale obbligo di legge, un rimborso spese forfettario fino max 600 €/mese al praticante.
Pur non avendo alcuna difficoltà ad erogare il rimborso dal punto di vista finanziario, l'ufficio ragioneria  ha bloccato l'avvio del praticantato in quanto l'erogazione del rimborso, di qualunque importo esso sia, ci fa superare il c.d. limite della spesa flessibile (in tal senso pare si sia espressa già la Corte dei Conti Toscana).

Si chiede:
Deve essere considerato rientrante nei limiti di spesa di cui all’art.9 comma 28 del D.L. 78/2010 il rimborso spese erogato da un ente locale ad un tirocinante ai sensi della L. 2012 n. 27 (decreto liberalizzazioni), iscritto nel registro dei praticanti ai fini del raggiungimento del periodo occorrente per il sostenimento dell’esame di abilitazione all’albo dei geometri?

 

RISPOSTA:

Per visualizzare il contenuto richiesto bisogna essere utenti registrati ed in regola con il tesseramento annuale.



Effettua il login

Registrati

 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information