UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
18/11/2017 10:58
Home Articoli EDILIZIA SOSTENIBILE E CERTIFICAZIONE ENERGETICA Prestazione energetica edifici, i chiarimenti del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) sui METODI DI CALCOLO

Prestazione energetica edifici, i chiarimenti del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) sui METODI DI CALCOLO

Il MISE conferma che fino all’emanazione della nuova metodologia di calcolo della prestazione energetica degli edifici, gli attestati di prestazione energetica (APE) continueranno ad essere redatti, come gli attestati di certificazione energetica (ACE).

Ovvero, econdo le modalità di calcolo di cui al DPR 59/2009. Con la Circolare 7 agosto 2013, il MISE risponde ai dubbi sulla normativa tecnica da applicare per la redazione dell’attestato dopo l’entrata in vigore della L 90/2013 che ha convertito il DL 63/2013 sulla prestazione energetica nell’edilizia.

Allegati:
Scarica[Note a cura dell'arch. Maurizio Diano]
Scarica[Chiarimenti in merito all’applicazione delle disposizioni di cui al decreto legge 4 giugno 2013, n.63 come convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2013, n. 90, in materia di attestazione della prestazione energetica degli edifici.]
 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information