UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
23/11/2017 02:30
Home Articoli L'ESPERTO RISPONDE Soggetti abilitati ad accedere all’incentivo

Soggetti abilitati ad accedere all’incentivo

QUESITO: In riferimento all’art.92.c.5 Dlgs 163/06 s.m.i. si chiede parere circa i soggetti abilitati ad accedere all’incentivo posto che il richiamato art. prevede che l’importo massimo del 2% sia ripartito,per ogni singola opera, con le modalità ed i criteri previsti in sede di contrattazione decentrata e assunti in un regolamento adottato dall’amministrazione, tra il responsabile del procedimento e gli incaricati della redazione del progetto, del piano di sicurezza,della direzione lavori,del collaudo,nonché tra i loro collaboratori, ecc.ecc.

Si chiede competente parere se con la dizione “….tra i loro collaboratori” il legislatore abbia inteso riferirsi strettamente ai soggetti dell’Ufficio del RUP,ovvero all’Ufficio di Progettazione e D.L., oppure l’ orizzonte possa allargarsi a tutti i soggetti che , dipendenti della P.A., per dovere d’ufficio si interessano della procedura amministrativa della singola pratica ( come l’archivista che la protocolla, il funzionario dell’Ufficio Finanziario che la impegna, il Funzionario della Segreteria Generale che la pubblica).

Per quanto riguarda la mia Amm.ne , che è il Comunale di Lecce, sino ad oggi per collaboratori si è inteso il personale dell’ufficio Appalti – Contratti che per la singola procedura assiste il RUP nel bando di gara, nell’espletamento della stessa, nell’aggiudicazione , nel contratto.

RISPOSTA

Per visualizzare il contenuto richiesto bisogna essere utenti registrati ed in regola con il tesseramento annuale.



Effettua il login

Registrati

 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information