UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
20/11/2017 18:23
Home Articoli SENTENZE risulta dalla documentazione in atti la sussistenza di numerose difformità tra la dichiarazione presentata dalla controinteressata...

risulta dalla documentazione in atti la sussistenza di numerose difformità tra la dichiarazione presentata dalla controinteressata...

Nel caso di specie risulta dalla documentazione in atti la sussistenza di numerose difformità tra la dichiarazione presentata dalla controinteressata al momento della presentazione dell’offerta e quella prodotta successivamente all’aggiudicazione provvisoria.

In particolare, siffatte differenze attengono agli importi, alla mancanza dell’attestazione di buona fede, all’incompletezza sotto il profilo della data e talora finanche all’esistenza della stessa fornitura.

Da ciò deriva la denunziata violazione delle prescrizioni contenute nella lex specialis della procedura.

Né, invero, appare rilevante la circostanza che la controinteressata, dopo l’aggiudicazione provvisoria, abbia prodotto ulteriore documentazione al fine di comprovare il possesso del requisito di cui trattasi, atteso che il bando richiede espressamente la conformità tra quanto dichiarato al momento della partecipazione alla gara e quanto documentato ai fini dell’aggiudicazione definitiva.

Segue da ciò l’accoglimento del ricorso quanto alla domanda di annullamento dell’aggiudicazione.

A cura di Sonia Lazzini

Riportiamo qui di seguito la sentenza numero 14216 del 2 dicembre 2010 pronunciata dal Tar Sicilia, Palermo

Allegati:
Scarica[Commento + Sentenza]
 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information