UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
19/11/2017 22:24
Home Articoli SENTENZE Le operazioni di gara possono concludersi in venti giorni

Le operazioni di gara possono concludersi in venti giorni

Le operazioni di gara possono concludersi in venti giorni

La possibilità di deroga al principio di pubblicità ha trovato in giurisprudenza ripetuta affermazione in ordine a procedure concorsuali, quale quella di specie, di affidamento dell’ appalto secondo il criterio selettivo dell’ offerta più vantaggiosa (cfr. Consiglio di Stato, Sez. VI, n. 846 del 14 febbraio 2002; Sez. V, n. 2235 del 14 aprile 2000; n. 4577 del 23 agosto 2000).

L’ utilizzo di mezzi informatici (format e check list) per la valutazione delle offerte, non configura l’ introduzione di nuovi criteri di massima a modifica di quelli previsti del bando, ma integra ad uno mero strumento tecnico a supporto dell’ attività di giudizio della commissione di gara.

Il completamento delle operazioni di gara nell’ arco di venti giorni non si configura sproporzionato sul piano temporale e tale da introdurre, in via sintomatico, profili di eccesso di potere per l’ inosservanza della regola di continuità degli adempimenti della commissione.

A cura di Sonia Lazzini

Allegati:
Scarica[Commento + Sentenza]
 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information