UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
22/11/2017 02:47
Home Articoli L'ESPERTO RISPONDE Attività del rup svolta da personale interno: quesito

Attività del rup svolta da personale interno: quesito

1) se l’attività di R.U.P. può essere svolta da personale interno all’Ente, inquadrato nel profilo professionale “Istruttore Tecnico geometra – categoria C3” in presenza nell’ufficio di un Responsabile di Servizio, titolare di posizione organizzativa inquadrato nel profilo “Istruttore Direttivo – categoria D3”, personale ovviamente idoneo dal punto di vista tecnico / professionale, abilitato alla libera professione ed in servizio nell’Ente, da quasi dieci anni.

RISPOSTA

Circa la possibilità che un geometra possa essere nominato RUP, si osserva  che non è escluso, in linea di principio l’affidamento ad un geometra (rientrante nella Area C del CCNL) della attività di direzione dei lavori, purché essa sia di modesta importanza ai sensi della legge di regolamentazione della attività di geometra, e con esclusione, ad esempio, delle opere in cemento armato (I geometri non sono abilitati, ai sensi dell'art. 16 del r.d. 11 febbraio 1929, n. 274, a redigere "progetti di massima", ove riguardanti, fuori delle ipotesi eccezionalmente consentite dalla suddetta norma, costruzioni richiedenti l'impiego di strutture in cemento armato; né l'eventuale intervento nella fase esecutiva o di direzione dei lavori di un professionista di categoria a ciò abilitata, è idoneo a sanare la nullità, per violazione di norme imperative, del contratto d'opera professionale di progettazione. Cass, Sez. 2, Sentenza n. 19292 del 07/09/2009), posto che secondo l’art. 10 comma 5 del codice appalti, il responsabile del procedimento deve possedere titolo di studio e competenza adeguati in relazione ai compiti per cui è nominato. Per i lavori e i servizi attinenti all'ingegneria e all'architettura deve essere un tecnico. Per le amministrazioni aggiudicatrici deve essere un dipendente di ruolo. In caso di accertata carenza di dipendenti di ruolo in possesso di professionalità adeguate, le amministrazioni aggiudicatrici nominano il responsabile del procedimento tra i propri dipendenti in servizio.
E che il successivo comma 6 a sua volta prevede che il regolamento determina i requisiti di professionalità richiesti al responsabile del procedimento; per i lavori determina l'importo massimo e la tipologia, per i quali il responsabile del procedimento può coincidere con il progettista. Le ipotesi di coincidenza tra responsabile del procedimento e direttore dell'esecuzione del contratto sono stabilite dal regolamento, in conformità all'articolo 119.
Il legislatore, quindi, non stabilisce a priori quale sia la attività che può espletare un geometra e che per la attività di RUP (sul punto si veda anche l’art. 10, comma 5, del codice contratti che parla di tecnico, ma non limita la scelta ad ingegneri o architetti) si debba ricoprire un determinato profilo (bastano titolo e competenza adeguati).

 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information