UNITEL

Dimensione Testo
  • Aumenta
  • Dimensione originale
  • Diminuisci
    
23/11/2017 17:55
Home Articoli UNITEL NEWS 24 Unitel News 24 - N° 29

Unitel News 24 - N° 29

Sommario

Pagina

 

news

Ambiente, antincendio, appalti, economia e finanza, edilizia e urbanistica, energia, fisco, lavoro e previdenza, mercato, Pubblica Amministrazione, rifiuti, sicurezza

4

 

rassegna di normativa

Leggi, decreti, circolari: sintesi e classificazione

15

 

Rassegna di giurisprudenza

Appalti, beni culturali, edilizia e urbanistica, inquinamento, pubblica amministrazione, Pubblico Impiego, rifiuti, sicurezza ed igiene del lavoro

18

APPROFONDIMENTI

 

Appalti

la gara pubblica e i requisiti di partecipazione

Il ricorso da parte delle imprese all'avvalimento obbliga le amministrazioni locali alla verifica minuziosa del possesso dei titoli nelle procedure relative all'affidamento a soggetti privati. I meccanismi del nuovo istituto

Claudio Carbone, Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, 26 settembre 2009, n. 38

32

Appalti

DUVRI e forniture di servizi: novità sui contratti d'appalto sulla base della semplificazione

Il D.Lgs. n. 106/2009, che ha modificato il D.Lgs. n. 81/2008, ha introdotto importanti novità sia per quanto riguarda la gestione dei contratti d'appalto e d'opera sia riguardo alla gestione della sicurezza nei cantieri temporanei e mobili, è quindi importante chiarire i veri ambiti di applicazione dell'art. 26, "Obblighi connessi ai contratti di appalto o d'opera o di somministrazione".

Marco Vigone, Ambiente & Sicurezza, Il Sole 24 Ore, 29 settembre 2009, n. 18

35

Proprietà pubblica

Ente responsabile anche per i cassonetti dei rifiuti

Le strade urbane sono considerate proprietà comunale per questo l'amministrazione risponde direttamente dei pericoli e delle insidie nei confronti  di utenti e cittadini. L'obbligo della vigilanza continua sulle sedi viarie deve essere esteso anche a servizi, pertinenze, attrezzature, impianti per garantire in modo efficace la sicurezza stradale

Benedetto Campanella, Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, 10 ottobre 2009, n. 40

38

Pubblico Impiego

personale, il sistema della valutazione

La definizione di un sistema di verifica delle prestazioni e delle competenze organizzative soprattutto dei dirigenti e dei responsabili dei servizi è un fattore decisivo anche ai fini della piena applicazione degli istituti incentivanti previsti dai contratti di lavoro

F. Fontana e M. Rossi, Guida agli Enti Locali, Il Sole 24 Ore, 10 ottobre 2009, n. 40

40

Sicurezza ed igiene del lavoro

Sicurezza sul lavoro: cosa cambia con il decreto correttivo

Il correttivo segna una forte discontinuità nella disciplina in materia di sicurezza lavoro. La riforma introdotta dal Dlgs n. 106/2009, infatti, non è un aggiustamento formale del Dlgs n. 81/2009, ma segna un profondo cambiamento nelle logiche con cui s'intende affrontare il “problema sicurezza”

Aldo Monea, Guida al Pubblico Impiego, Il Sole 24 Ore, 1° settembre 2009, n. 9

45

Sicurezza ed igiene del lavoro

SICUREZZA - Legge Comunitaria 2008: le modifiche a TU e 163 per cantiere e appalti

Prosegue ancora senza soste il processo di adattamento della disciplina interna a quella comunitaria; infatti, con l'emanazione della legge 7 luglio 2009, n. 88, "Disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunità europee ­ Legge comunitaria 2008", da un lato il Governo è stato delegato ad adottare più decreti legislativi per dare attuazione alle direttive comprese negli elenchi contenuti negli Allegati A e B, mentre dall'altro il legislatore ha apportato direttamente alcune modifiche alla disciplina del D.Lgs. n. 81/2008, in materia di cantieri temporanei e mobili, senza attendere l'appuntamento del correttivo. Inoltre, lo stesso Governo è stato anche delegato ad adottare, nel rispetto dei principi contenuti nell'art. 20, L. n. 59/1997, entro ventiquattro mesi dalla data di entrata in vigore di ciascuno dei decreti legislativi di recepimento delle direttive comunitarie, dei Testi unici o Codici di settore al fine di realizzare un indispensabile coordinamento della normativa nelle materie oggetto della delega.

Mario Gallo, Ambiente & Sicurezza, Il Sole 24 ore, 18 agosto 2009, n. 16

54

 

L’ESPERTO RISPONDE

In questa edizione gli esperti de Il Sole 24 ORE rispondono a quesiti in materia di acque, agevolazioni, appalti, fisco, rifiuti, sicurezza ed igiene del lavoro

65

 

 

Allegati:
Scarica[Newsletter integrale]
 

Partners

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

Banner

In questo sito web utilizziamo cookie e tecnologie simili per migliorare i nostri servizi. Informazioni

Dichiaro di accettare i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information